21 Novembre 2019 - Dal 1° ottobre 2017, scritti quotidiani di Sergio Bianco.

Il triangolo aureo, la bicchetta magica e la sfinge.

 

Sergio-Bianco-nuvola-sfinge-bicchetta-magica

 

4 ottobre 2019, Monte Argentario.
Una foto, senza ritocco, scattata per caso
dalla mia preziosa compagna
mentre sto scrivendo un articolo.
Il caso è nulla se non ti accorgi
di quello che accade intorno a te.

La bic geneticamente modificata
ovvero la bicchetta magica,
creata in 50 esemplari
in una notte di luna piena,
è l’antenna che scrive parabole.

Il DNA è nell’inchiostro
che si trasferisce dal cilindro trasparente
ai miei taccuini da viaggio.

La bicchetta magica
si sintonizza con una nuvola
scolpita in forma di sfinge.

Il triangolo profilato in arancio
è nel rapporto aureo 1,618.

Non ci cascate come degli ingenui
solo perchè lo dice una fonte autorevole.
Misuratelo e scoprirete che è vero:
è un triangolo aureo.

Al tempo stesso, osservate la Gioconda
e scoprirete che NON è vero,
come molti affermano,
che sia costruita
in armonia con la sezione aurea.

Non vi fate incantare dalle fonti autorevoli.
Verificate sempre.
Verificate se la motivazione
di un’opera o di un simbolo è autentica
o se vi stanno prendendo in giro.

Il triangolo profilato arancione
unisce l’antenna-bic,
orecchio e bocca della nuvola sfinge,
il mio occhio dominante,
orecchio e naso.
La bocca è esclusa, infatti,
in quel momento, sono in silenzio.

È tutto.

Sergio Bianco, Logogenesi

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *