3 Agosto 2019 - Dal 1° ottobre 2017, scritti quotidiani di Sergio Bianco.

L’impressione a caldo nella simbologia e nell’anima.

 

impressione-caldo-logogenesi-simbolo

 

L’impressione è un’esperienza
connessa alla sfera delle proprie conoscenze
o alla sfera sfaccettata delle emozioni.
È un effetto che lascia un segno nell’anima,
nella memoria.
Tale effetto può essere lieve,
appena percettibile oppure così profondo
da influenzare le nostre decisioni
e i nostri comportamenti.

In questo caso è un segno
indelebile, indimenticabile.

L’impressione a caldo
è connessa all’istinto,
alla temperatura emotiva del corpo,
agli automatismi neurologici.

L’impressione a caldo
è la prima sensazione che affiora,
la risposta automatica,
la prima cosa che viene in mente.

Nel dominio dei simboli
l’impressione a caldo
è il collegamento diretto
tra simbolo e significato,
segno ed evocazione, visivo e sentito.

Oggi mi soffermo
su un particolare sistema di stampa artigianale.
L’impressione a caldo
è una tecnica affascinante
che rivela le caratteristiche fondamentali del simbolo:
la chiarezza, la sintesi e la riproducibilità
allineate naturalmente con gli altri codici.

Nell’impressione a caldo,
il clichè negativo,
riscaldato in modo opportuno,
affonda nella materia
creando un livello più basso e profondo
fino a bruciare la materia stessa
rendendola più scura.
In questo modo la parte positiva del segno
emerge svelando la sua Natura.

Il simbolo risalta quindi
nella sua forza e nella sua potenzialità:
esprimendo la stessa autorevolezza
di un sigillo apposto.

Nel sigillo, in realtà avviene il contrario.
Il clichè rovesciato resta freddo
e affonda nella cera incandescente
rendendo evidente la specularità del simbolo.

Il simbolo visualizzato nella foto
è impresso su cuoio
ad una temperatura minima e lieve
in modo da non bruciare il cuoio.
La calibrazione della temperatura
genera così l’effetto desiderato.

Riguardo all’impressione a caldo,
è interessante riscontrare questa affinità
tra simbologia e anima.

A chi appartiene il Simbolo.
che vedete impresso su cuoio,
creato in virtù dei codici della Logogenesi?
Cosa significa?
Che impressioni suscita?

Sergio Bianco, Logogenesi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *