Dal 1° ottobre 2017, scritti quotidiani di Sergio Bianco.

La nazionale dei sorci verdi. Azzurri, ribellatevi!

 

you'll-never-wolk-alone

 

You’ll never walk alone.
L’inno del Liverpool è famoso nel mondo.
È intonato e gridato
dentro e fuori dagli stadi
ed è cantato con gioia, emozione e commozione
anche dai tifosi di altre squadre.
È un inno che non parla di calcio
ma celebra lo spirito di appartenenza
“Tu non camminerai mai solo”.

Andando contro questo principio fondamentale,
sembra che alcune persone
che detengono il potere decisionale
eseguano test provocatori
per capire il livello di sopportazione della gente.
Fino a che punto possono spingersi?
La provocazione genera , magari,
una lieve e passeggera indignazione
che non sfocia mai
in una ribellione autentica.

Sabato, se la notizia è vera,
gli azzurri della nostra nazionale di calcio
indosseranno una divisa verde
al posto della gloriosa maglia azzurra.

I giocatori stessi,
oltre a milioni di spettatori e tifosi,
saranno costretti a vedere i sorci verdi,
come ho scritto nell’articolo pubblicato ieri.

Il falso marketing,
con la motivazione vuota
di una maglia verde pseudo-Risorgimentale,
provoca una disgregazione di Valori.
Il colore è simbolo.
Il colore è Nome: gli azzurri
Il simbolo è bandiera.
La bandiera è unità,
senso di appartenenza.

Questi principi fondamentali,
che Logogenesi promuove quotidianamente,
rischiano di essere intaccati
da persone senza conoscenza.

Questo fenomeno
di indebolimento e disgregazione
è già tristemente diffuso
nelle squadre di Club
che tradiscono i colori
del cuore e della bandiera
e quindi la fede dei tifosi.

Sono le maglie dell’oblio.
Maglie a strisce
si trasformano in maglie a quarti,
colori sacri sono sostituiti
da colori estranei all’identità del Club,
incrinando il senso di appartenenza
e lo spirito di gruppo.

Riguardo alla partita di sabato prossimo,
il sogno (e forse non sono il solo)
è che qualche giocatore della nazionale si ribelli
e si rifiuti di indossare la divisa dei sorci verdi.
Se questo accadesse
il calcio vivrebbe davvero un nuovo risorgimento
e ogni singolo e semplice tifoso
avrebbe l’illusione di non camminare solo.

Sergio Bianco, Logogenesi, 99/480

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *