Scritti di Sergio Bianco nel dominio dei Simboli.

frequenza-suono

Dermatoglifo. L’impronta unica e originale del Marchio.

I dermatoglifi sono impronte uniche e inconfondibili, presenti nella persona e riflesse come un sigillo sugli oggetti che tocchiamo.

Continua a leggere »



lago-cigni

Il lago dei cigni non si consacra dal notaio.

In senso letterario, il lago dei cigni non definisce la proprietà ma l’appartenenza vera.

Continua a leggere »



il-lusso-del-nulla-sergio-bianco

Il lusso del nulla è come il dente di leone: non è in vendita.

Il lusso del nulla non è imperdibile. Si può benissimo perdere: basta dimenticarlo nell’ultimo vagone del treno e sei riuscito nell’impresa.

Continua a leggere »



arancia codici Logogenesi

La giraffa che corre è un libro di preistoria da esplorare.

La giraffa che corre è un libro di preistoria da esplorare.

Continua a leggere »



ingranaggi-restyling-logogenesi

Check-up del Logo d’Impresa. Sei certo di chi ti rappresenta?

Vuoi sottoporre il marchio della tua Impresa al Check-up Logogenesi? Prendi contatto.

Continua a leggere »



Agamennone-Logogenesi

Omero e l’arte di conquistare i Chupa-Chups.

Il Naming, nel piccolo e nel grande, nel feto e nel fato, deve essere sempre coerente con Visione e Valori d’Impresa.

Continua a leggere »



Ligabue-Doppia-Immagine-Logogenesi

Ligabue. Potere ipnotizzante dell’immagine doppia.

Nella mia personale visione, il quadro di Ligabue comprende, nella stessa immagine, la natura della tigre e del cobra.

Continua a leggere »



Bolt-Naming-Logogenesi

Bolt: Bullone o Saetta? Nome e bivio esistenziale.

Da una parte, Bolt, significa bullone ma dall’altra significa fulmine, saetta.

Continua a leggere »



clessidra-logogenesi-millennio

Sincronicità. La danza delle ore e dei gesti minuti.

Il Simbolo visualizzato, creato in virtù dei codici della Logogenesi, rappresenta il passaggio dal primo al secondo millennio.

Continua a leggere »



Sergio-Bianco-Piani-scordati-piani-indimenticabili

Trasformare il cerchio. Piani scordati e piani indimenticabili.

Se hai un pianoforte, suggerisco che sia sempre accordato, al massimo delle sue possibilità.

Continua a leggere »