Scritti di Sergio Bianco nel dominio dei Simboli.

elogio-quinta-ruota-sergio-bianco

La forza dell’invisibile. Elogio della quinta ruota.

Connesso alla forza dell’invisibile, questo è l’elogio della quinta ruota.

Continua a leggere »



riconoscere.vino

Sai riconoscere l’eccellenza isolata dal contesto?

Se assapori un Brunello di Montalcino e lo isoli dal contesto dell’etichetta, sei in grado di riconoscerlo?

Continua a leggere »



simbolo-sole

Il primo Simbolo. Piantare la bandiera nella terra vergine.

La semplicità del Simbolo è connessa al Tempo. Il cerchio, il quadrato, il triangolo, in epoche lontane sono stati scelti come icone pure per rappresentare un’ Impresa.

Continua a leggere »



abbraccio-logogenesi

Due strade uniscono la mano sinistra con la destra.

L’articolo di ieri, parlava di contemplazione, la capacità di attrarre nel tempio interiore.

Continua a leggere »



stelle-logogenesi

Contemplazione. Attrarre bellezza nel tempio interiore.

Contemplare significa letteralmente attrarre nel tempio interiore.

Continua a leggere »



Tabacchi strada senza via d'uscita

Il Simbolo della strada senza via d’uscita

Oggi parliamo di un simbolo che rivela chiaramente alle persone che scelgono di fumare come andrà a finire.

Continua a leggere »



Pelizza da Volpedo

La linea dell’orizzonte determina il valore simbolico mondiale

Pelizza da Volpedo dipinge “il Quarto stato” nel 1901. L’opera è esposta a Milano, all’ingresso del Museo del Novecento, immediatamente prima dell’entrata.

Continua a leggere »



Caravaggio

Caravaggio a Palazzo Reale. Le linee simboliche infernali

Ombra e luce, nei quadri come nella sua esistenza: perfetta corrispondenza tra la vita di Caravaggio e la sua opera.

Continua a leggere »



Alice-Logogenesi

La gita in barca del matematico balbuziente.

Il protagonista di questa storia vera è un matematico balbuziente che identificherò con le iniziali L.C.

Continua a leggere »



Venezia-Serenisima

Venezia. La Serenissima. Superlativo assoluto del Naming.

La serenità è assenza di turbamento, interpretabile come limpida armonia spirituale, pacata o rassegnata tranquillità anche nei confronti delle traversie della vita.
.

Continua a leggere »