Dal 1° ottobre 2017, scritti quotidiani di Sergio Bianco.

grano-faretra

Brand Equity. Crescita esponenziale del valore del Logo.

Se parliamo di crescita esponenziale, mi piace partire dall’icona presente nella mitica monetina da dieci lire. Questa moneta oggi è un portafortuna che riporta sul fronte l’aratro e nel retro la spiga.

Continua a leggere »



volo-gallina

Naming. Volare nell’aeroporto dal Nome malpensato.

Riguardo alla scelta del Nome, il malpensiero va, o meglio vola, sulle ali di piombo. Per volare sulle ali dorate occorre eliminare qualcosa…

Continua a leggere »



logo-pensiero-contemporaneo

Esploratore e imprenditore. Pensiero contemporaneo.

L’incastro a coda di rondine, nell’arte della falegnameria artigiana, è l’incastro per eccellenza. Questa simbologia rappresenta l’unione tra la persona che crea il logo e la persona che, con l’approvazione assoluta, lo fa vivere.

Continua a leggere »



Logogenesi-cover-libro

Il Marchio è un pensiero contemporaneo.

Il Marchio, nella visione Logogenesi, è contemporaneo poiché è un segno senza tempo. Passato, presente e futuro si concentrano nel segno unico.

Continua a leggere »



cancellino-spirale

La spirale ipnotica: simbolo del passato, presente e futuro.

Sono a bordo dell’astronave Zia. È circa un terzo dell’astronave Madre e ha il pregio di essere eccentrica. Tra mille applicazioni, che rivelano la più avanzata tecnologia…

Continua a leggere »



Matrix-oracolo

L’oracolo di Matrix si delizia a preparare i biscotti.

Cammino per Venezia insieme a una persona con Nome d’arte assoluto. Ad un tratto, Lei decide di comprare, per cinquantamila lire, il dvd del film Matrix.

Continua a leggere »



Dim-Group

Creazione del Marchio, Il tridente dello scavo invisibile.

Dim Group è specializzata in perforazioni orizzontali teleguidate. La missione dell’Impresa è irradiare cavi interrati mantenendo l’integrità del territorio.

Continua a leggere »



labirinto-visione-olistica

La posizione dominante. Visione olistica della conoscenza.

In una memorabile scena ideata e recitata da Giorgio Gaber, il figlio del ricco e il figlio del povero si confrontano in un dialogo che rivela l’abisso che li separa.

Continua a leggere »



anima-gruppo-logogenesi

Anima gruppo o gruppo senz’anima? Il Logo nobilita.

Osservando dal vivo un branco di animali che si dissetano al fiume, siano essi leoni, zebre, ippopotami, gnù o fenicotteri, un senso di naturale bellezza pervade l’anima dello spettatore.

Continua a leggere »



moak-Noorda

Provare felicità per l’esistenza di un Simbolo creato da altri.

Quando incontro un Simbolo che non ho creato io e che corrisponde, nello spirito e nel segno grafico, ai codici della Logogenesi, sono felice.

Continua a leggere »