20 Giugno 2020 - Dal 1° ottobre 2017, scritti quotidiani di Sergio Bianco.

Simbologia. La dinamica esponenziale del Pingong

 

pingono-logogenesi

 

La dinamica esponenziale del Pingong
risuona, nel Nome,
come una saggia pratica orientale.

Il significato del termine Pingong,
infatti, ha origine dal tennis da tavolo,
antico gioco nel quale
ogni colpo PING
viene ribattuto con il PONG
fino ad arrivare al colpo vincente
in cui la pallina,
diametro mm. 40
e peso calibrato gr. 2,7,
conquista il campo avverso
e si afferma come ragione pura.

Pingong agisce diversamente
rispetto al manifestarsi
di ogni schiacciante supremazia.

Pingong è una sfida senza sconfitti
come quando la Bellezza vince
e insieme a Lei, vincono tutti.

Nel dialogo,
nell’amicizia,
nell’amore,
nell’attività professionale,
nell’insegnamento
e nelle relazioni che contano,
Pingong è l’arte di accrescere
le informazioni e i valori
ricevuti in fase Ping,
creando una sinergia evolutiva
che amplifica il primo impulso.

Lo amplifica e lo fa vibrare
come un Gong.

Da ciò deriva il Nome.

È inutile fare ricerche in rete
perché Pingong è un termine
che ho inventato oggi
per un motivo ben preciso.

Prendiamo, ad esempio,
una pallina arancione
che rimbalza sulla cover rigida
di  The Book of Symbols.

È un volume mirabile,
edito da Taschen,
che abbraccia, in 808 pagine.
il significato
di simboli cosmologici,
e appartenenti al mondo vegetale,
animale, umano e spirituale.
Un’opera profonda
sui significati storici e ancestrali
che non entra , per scelta,
nel Metodo di costruzione del Simbolo.

Ebbene, in armonia
con la dinamica esponenziale
del Pingong
dove andrà a rimbalzare
la pallina?

Lo scoprirete presto.

Sergio Bianco, Logogenesi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *