Scritti di Sergio Bianco nel dominio dei Simboli.

I codici della riproducibilità, della chiarezza e della sintesi.

 

Golf colline del Gavi- Logogenesi

 

La forza della non gravità
è un modo diverso
di osservare i fenomeni della vita
obbedendo,
ad una legge di gravità capovolta,
capace di far salire in cielo
le stelle dei desideri.

In armonia
con questa mia filosofia,
l’antagonista
che appare in forma
di apparente difetto
o di circostanza contraria,
è in realtà un dono
e un’opportunità
di miglioramento e di crescita.

In origine,
le palline da golf
erano lisce.

Osservando
che le palline ammaccate
da precedenti colpi
andavano meglio,
qualcuno ha pensato,
aguzzando l’ingegno,
di trasformare
il negativo in positivo
e l’imperfezione in virtù.

Le caratteristiche fossette,
dette “dimples”,
apparvero per la prima volta
sulla pallina da golf nel 1908.

Il motivo di questa introduzione
è connesso alla fisica.
La presenza delle fossette,
quando la pallina è in volo,
ad alta velocità,
diminuisce la turbolenza dei vortici,
aumenta la portanza,
e conferisce alla pallina stessa
maggiore aerodinamicità.

Il 1 Gennaio del 1932
United States Golf Assn
definisce lo standard
della dimensione
e del peso della pallina.

Diametro: 1,68 pollici (42,67 mm. )
Peso: 1,62 once (45,93 grammi).

E ora una domanda.
Quante fossette
ha una pallina da golf?

Se qualcuno vuole contarle,
è libero di farlo.
Altrimenti, se vi fidate,
la risposta è da 300 a 450.

Ora immaginiamo di posizionare
il Simbolo
su una pallina da golf,
diametro mm 42,
con la sua  texture di fossette
che, illuminate dal sole,
generano una leggera ombra.

Immaginiamo poi che la pallina
sia sul green
e che sia vista da una certa distanza.

In queste circostanze
si comprende la necessità
che il Simbolo stampato sulla pallina,
per essere leggibile,
rispetti i codici
della chiarezza, della sintesi
e della riproducibilità
oltre agli altri 9 codici,
naturalmente.
Questa necessità non si presenta
solo nel caso della pallina da golf
ma in tanti altri casi
nell’immagine coordinata
di un’Impresa:
dal distintivo, alla miniatura
sulla barra di navigazione
del sito internet.

Per questo motivo
il Metodo Logogenesi
non consente frivolezze estetiche
e sfumature depotenzianti.

Il marchio,
creato in virtù
dei dodici codici della Logogenesi
racchiude visione e valori
concentrati nel segno unico.

Nessuna mancanza e nessun eccesso.
Non plus ultra.

Golf Colline del Gavi
è un marchio da me creato nel 1998.

Sergio Bianco #logogenesi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *