Scritti di Sergio Bianco nel dominio dei Simboli.

Sua Maestà il caso sincronico. Dal mito greco a Jung.

 

sua-maestà-caso-sincronico-jung

 

Un mio recente articolo
esordiva con l’immagine
del vocabolario focalizzato sulla parola
caso s.m.
seguito dalla sua definizione:
avvenimento fortuito,
accidentale, imprevisto.

Mi piace pensare che s.m.
sia l’abbreviazione di Sua Maestà.
Altro che singolare maschile!

Sua Maestà il Caso
governa gli eventi e le scelte,
grazie al suo potere sincronico.
Il caso è il suggeritore,
il messaggero celeste
che non costringe ma induce.

Il caso è il NUDGE,
come direbbe Richard Thaeler,
il pungolo gentile
che ti apre due porte,
invitandoti a entrare
in quella che Lui preferisce.

Jung attibuisce grande importanza al caso.
Il mondo della mitologia greca
contempla una continua e costante
influenza degli Dei
nella vita quotidiana delle persone.

Gli influencer, a quei tempi,
provenivano dall’Olimpo…

Mi piace pensare che queso filo,
tra umano e divino,
non sia spezzato
ma si dipani in modo
prima misterioso e intricato
e poi sempre più lineare e chiaro.

In questo senso,
l’interprete è come un turista straniero
al quale occorre il tempo necessario
per comprendere sfumature, suoni
ed espressioni di un linguaggio nuovo.

Linguaggio che si manifesta
anche in forma di segni e di circostanze.

Come ho ripetuto più volte,
il Metodo Logogenesi accoglie,
similmente alla grondaia di Rol,
misteri e codici di Natura.

Logogenesi genera bellezza.
Il divino (un’entità a noi superiore),
si nutre di tale sostanza.
Il caso sincronico
offre suggerimenti apparentemente casuali
affinchè la bellezza si manifesti
e il divino trovi il nutrimento che cerca.

L’immagine che vedete è tratta
dal Libro Rosso di Jung.
Lui stesso è autore anche del disegno.
Ho trovato questo libro raro
per caso, in una libreria di Bagno Vignoni.
Il volume mi ha chiamato
dall’alto di uno scaffale
e l’ho preso al volo.

Oggi l’ho aperto
e fotografato a pagina 55.

La nave di legno costruita ad arte,
il timoniere,
la trama del cielo e del mare,
il bianco puro delle onde,
la spirale oraria della polena,
il gong solare,
il subconscio in forma di delfino araldico.

Desidero offrire ai lettori
questa magnifica
interpretazione dei simboli
che ruotano intorno a Sua Maestà il caso.

Sergio Bianco, #logogenesi.

 

 

 

Un pensiero riguardo “Sua Maestà il caso sincronico. Dal mito greco a Jung.”

  1. sab ha detto:

    Grazie per tutti questi pensieri magici; una specie di mercatino delle meraviglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.